137 - Malga Cellentino - Strada del Tonale

Dalla Malga di Cellentino (m.1830) nei pressi della diga di Pian Palù il sentiero si alza rapidamente e con pendenza costante. Gira decisamente a sx (senso di marcia) prima nel bosco e poi su una pietraia sbucare infine in Val Comiciolo (m.2334). Il sentiero diventa da qui poco marcato ma è comunque ben indicato dai segni bianchi e rossi e da numeosi ometti di sassi. Passa vicino ad un precario ricovero in sassi e prosegue a sinistra innalzandosi prima nella valletta e poi sulla schiena erbosa che porta ad un laghetto. Il sentiero attraversa una zona di grossi massi per poi inerpicarsi sull'ultimo tratto ghiaioso e con qualche traccia di neve per arrivare ad un primo valico da dove con un tratto abbastanza pianeggiante si arriva al  Bocchetto di Strino (m.2848). Con pendenze inizialmente abbastanza sostenute il sentiero scende in Val Strino e passa nei pressi di alcuni laghetti, con il panorama occupato dalla Presanella. Passa al Bait del Porzelain (m.2208) per arrivare poi attraverso i pascoli a Malga Strino (m.1937) da dove inizia la strada sterrata che conduce fino alla strada del Tonale nei pressi di Forte Strino (m.1587).

Tempo di percorrenza: 6 ore

La Val Comiciolo vista dalla Cima del Redival.