127 - Covel - Malga Mare

Comoda e breva passeggiata con un dislivello molto limitato e concentrato nel primo tratto. Il sentiero inizia nella conca di Covel (m.1802) poco dopo il ponte sul Rio Vioz, dove arriva il segnavia 125 da Peio, risale la zona prativa passando presso Malga Covel (m.1856) e, dopo una breve tratto  salita, nei pressi della "Croce dei cacciatori" gira a dx. Per percorso pianeggiante supera il Rio Vioz ed arriva a Stavelin (m.2000) dove arriva la funivia. Mantenendosi intorno a quota 2000 prosegue pianeggiante arrivando al Gaggio (m1950), supera le vallette di Zampil e Vallenaia e va a concludersi alla centralina idroelettrica di Malga Mare (m.1972).

Tempo di percorrenza: 3 ore e 30