123 - Malga Mare - Lago Lungo

Dal piazzale antistante la centrale idroelettrica di Malga Mare (m.1972), l'itinerario ricalca la bella mulattiera che con pendenza costante e numerose svolte risale la dorsale, passando dapprima tra rade conifere e poi su pascoli arriva alla cresta Le Lame (m.2430). Supera poi i resti delle baracche usate dagli operai impegnati nella costruzione della diga del Careser, il bacino a quota 2603 che alimenta la centrale inaugurata nel 1932. Il tracciato si abbassa leggermente per attraversare la valletta del Rio Careser ai piedi della diga e risale al termine dell'opera di sbarramento; continua in quota toccando il piccolo Lago Nero (m.2624) e subito dopo il Lago Lungo (m.2630) dove va ad incrociare il sentiero 104 che porta al rifugio Cevedale.

Tempo di percorrenza: 3 ore